Beni Culturali e Musei, News

Sistema Museale di Armungia

Il Sistema Museale di Armungia si articola in un insieme di luoghi che rappresentano la storia e la cultura del territorio: il Museo Etnografico “Sa Domu de is Ainas”, la Bottega del Fabbro, il Museo Storico “Emilio e Joyce Lussu” e il Nuraghe.

Tutti situati all’interno del paese, ciascuno di essi ha un peculiare valore storico, sociale o artistico in quel vero e proprio “museo diffuso” rappresentato da questo piccolo centro del Gerrei. Qui si trovano, infatti, tracce di una cultura del quotidiano che fa da sfondo ai monumenti di interesse storico e archeologico. È così che, percorrendo le caratteristiche strade del paese, il visitatore ha la possibilità di compiere una sorta di viaggio spazio-temporale che lo condurrà in una dimensione decisamente suggestiva.

Il Museo Etnografico ricostruisce l’universo della cultura contadina espressa nei secoli dalle comunità del Sarrabus – Gerrei. La Bottega del Fabbro custodisce gli ambienti lavorativi e gli strumenti tipici de su ferreri (il fabbro maniscalco). Il Museo Storico ripercorre l’esperienza umana e politica di Emilio e Joyce Lussu e il loro cammino attraverso la storia del Novecento, quali figure chiave della vicenda democratica e antifascista del nostro paese. Il Nuraghe, infine, si innalza maestoso al centro del paese, evocativo di una cultura millenaria e caso quasi unico di monumento nuragico situato all’interno di un centro abitato.

 

Condividi questa pagina sui tuoi Social Network! Facebook Twitter Linkedin